Inizia il campionato nazionale Waterbasket 2019

jackNewsLeave a Comment

partita di Waterbasket

Domenica 13 gennaio 2019 è iniziato ufficialmente il campionato nazionale italiano 2019 di Waterbasket.

articolo a cura di Mirko Signorello


Nel nuovissimo campo predisposto nella piscina “Albert Pircher” di Bolzano si sono affrontati i padroni di casa del Waterbasket Bolzano contro la storica formazione del Bentegodi Verona e la debuttante Verona Waterbasket.

Waterbasket Bolzano-Bentegodi Verona: 24 – 15 (8-5, 1-0, 5-8, 10-2)
WB BZ: Brenzan R., Orzes G. 1 pt, Brenzan C. 3, Bampi I. 5, Macchia T., Galvan S., Musumeci S. 4, Bagante E.6, Tellini C., Bertaglia G., Chisté V. 4, Cosio D. 1. All. Signorello M, Team M. Braus G.
Bentegodi Vr: Cametti S., Tonini M., Zacchiroli A., Vesentini A. 4, Parolini M. 1, Montrucci D., Brentonego T., Ottolini S. 10, Diubello P., Maggiotto S., Veneri T.
All. Cametti S. Team M. Mantovani A.

Partita molto avvincente tra la squadra altoatesina in calottina arancione e la compagine 4 volte campione d’italia del Bentegodi Verona in calottina nera.
Tra le calottine del Waterbasket Bolzano debutto ufficiale per Bagante Emanuele, Brenzan Cristian, Brenzan Roberto e Orzes Guido (campione d’italia 2013 con il Belluno) e confermate le tre donne, Tellini Cecilia, Chisté Veronica e il capitano Bampi Irene che rendono gli altoatesini la squadra più femminile del campionato. Mentre per la squadra veronese confermato lo zoccolo duro guidato dal forte giocatore allenatore Cametti Silvio.
Partita molto equilibrata che vede terminare il primo quarto 8-5, da notare che tutti i punti della squadra ospite sono stati siglati dalla Boa Ottolini Sara.
Nel secondo quarto la precisione al tiro viene a mancare da entrambe le squadre e si registra solo un punto siglato da Orzes per i padroni di casa portando il risultato sul 9-5.
Dopo il cambio campo, ai punti realizzati da Chisté, Bagante e Cosio per gli altoatesini rispondono Ottolini (5 pt) e Vesentini (3 pt)riuscendo a recuperare lo svantaggio portandosi soltanto ad una lunghezza sul 14-13 al termine del terzo tempo.
Ultima frazione di gioco decisiva che ha visto trionfare la squadra del neo tecnico Signorello grazie ai 10 punti siglati dalle giocate di Musumeci, Bampi, Brenzan e Chisté ed ha una difesa che ha concesso soltanto due punti ottenuti ai tiri liberi dalla squadra ospite.
Il Bentegodi Verona ha effettuato un gioco più fisico causando 10 falli rispetto ai 5 effettuati dal Waterbasket Bolzano.
Entusiasti i padroni di casa per la loro prima vittoria in assoluto conquista al terzo anno e propio contro la squadra più titolata d’Italia.

Waterbasket Bolzano-Wb Verona FB = 11-43 (7-6, 0-10, 4-10, 0-17)
WB BZ: Santachiara M., Orzes G., Brenzan C., Bampi I., Macchia T., Signorello M., Musumeci S. 4, Bagante E. 3, Tellini C., Bertaglia G. 2, Chisté V., Cosio D. 2 All. Signorello M, Team M. Braus G.
Wb Verona FB: Bellisola F., Biondani F. 6, Zollo G. 11, Zollo I. 3, Benassuti L. 16, Biondani L. 3, Longo F., Caleffo A. 4
All. Cametti S. Team m. Mantovani A.

Debutto al campionato nazionale di waterbasket per il Wb Verona FB, squadra composta dagli atleti giovani della pallanuoto Bentegodi Verona. 
Sicuramente la squadra più giovane del campionato ed è bello per la crescita del nostro sport vedere questi ragazzi cimentarsi in questa disciplina.


I padroni di casa rispetto alla partita precedente sostituiscono Brenzan R. con Santachiara M. e Galvan S. con Signorello M che darà il suo apporto in acqua oltre che dalla panchina.
Galvanizzati dalla partita precedente, il Bolzano tiene testa ai ragazzi del Verona che dimostrano una tenuta natatoria e fisica notevole. Il primo quarto finisce 7-6 per il Bolzano, da notare il gesto tecnico del tiro cadendo all indietro di Bertaglia che dimostra che la classe non ha età. Nel secondo quarto la squadra veronese sbaglia meno al tiro, ma sopratutto fa la differenza in difesa tenendo il suo canestro inviolato. Allungo che porta sul punteggio di 16-7 per gli ospiti. La stanchezza della partita precedente e le qualità tecnica e fisica dei Veronesi portano il punteggio sul 11-43. Da notare per la squadra Bolzanina come fino all ultimo secondo Musumeci e Bagante lottano su tutti i palloni, mentre per il Verona Wb quasi tutti i giocatori hanno siglato punti,  spiccano i 16 di Benassuti e gli 11 di Zollo G.
Da registrare 8 falli commessi del Bolzano rispetto ai 5 del Verona.

Terminata la prima giornata, abbiamo la squadra del Bolzano galvanizzata dalla prima vittoria ma consapevole visto la seconda partita che sarà difficile ripetersi contro qualunque altra squadra, il Bentegodi desiderosa ad un pronto riscatto già nella prossima giornata e il Verona Wb che da debuttante potrà puntare subito al tricolore.
Vi diamo appuntamento alla seconda giornata che si terrà domenica 20 gennaio a Firenze dove ai affronteranno: i detentori della coppa italia WB Firenze, i campioni d’italia WB Perugia e il WB Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.